Tecnologia sicura

Byblos investe annualmente in adeguamenti tecnologici hardware e software per mantenere gli alti standard produttivi richiesti dai propri clienti. I sistemi di prestampa utilizzati garantiscono il controllo in conformità agli attuali standard del mercato come PDF e PDF X1.


Il flusso di lavoro

JPage è un flusso di tipo ROOM (RIP ONCE OUTPUT MANY), in grado cioè di interpretare ogni singola pagina per veicolarla con la massima sicurezza su tutti i device presenti. La pagina può essere gestita senza applicare l'halftoning nella fase di postinterpretazione (ogni slezione colore rimane di fatto un contone, tono continuo). Questa prerogativa permette di ottenere un proofing di ottima qualità anche gestendo basse risoluzioni (fruibili anche da remoto).
JPage è client server: l'utilizzo di un databse SQL permette di gestire numerose informazioni di processo e nel contempo consente di importare o esportare i dati stessi verso altre piattaforme di gestione.


Deimposition

Modulo integrato nel flusso JPage in grado di generare partendo dalle plance PDF di Preps svariate modalità di accoppiamento pagina: booklet, quartini, book (sequenza pagine di lettura con affiancamento pagine). Il modulo richiede l'utilizzo del JDF generato da Preps. Tale modulo permette di evitare la doppia lista in Preps e di conseguenza riduce sensibilmente i tempi di gestione e i possibili errori ad essa collegati. Possibile l'invio in automatico verso le periferiche di proofing prempostate o la generazione di documenti PDF visibili o stampabili anche in remoto.

DSC1631


Auto-Imposition

Modulo integrato nel flusso JPage in grado di generare le segnature complete partendo dalle pagine singole e dai JDF prodotti da PREPS: utilissimo per riviste o periodici ove lo schema di imposizione si ripete. Grande possibilità di automazione. Utilizzabile anche per la stampa digitale per la produzione di fascicoli e segnature.


WEB Approval

Le funzioni del flusso JPage permettono di gestire svariate tipologie di "pagine" da visionare o approvare: pagine tracciate, pagine rifilate, pagine deimposte. Gli utenti possono stampare remotamente la singola pagina, booklet per segnatura, per lavoro, oppure le segnature distese. La commessa può essere visualizzata come in un libro (flash pageflip); possono essere identificate tutte le info delle singole pagine (colori, dimensioni, modifica, versione); ben 7 possibili stati di approvazione possono essere associati alle pagine. L'operatore può inserire vari tipi di nota (generale, testo, immagine) e può misurare gli elementi sulla pagina. Possibile gestire riepiloghi e report degli stati di approvazione per ciascuna commessa.

 


Cambio lingua

Modulo integrato nel flusso JPage in grado di gestire l'abbinamento di pagine contenenti la base neutra comune e le rispettive caratterizzazioni specifiche per i cambi lingua previsti. Notevole l'automazione possibile: il modulo crea l'intera struttura operativa (HI-RES, Hi-Res PDF, Med-Res, Low-Res, ecc.) per ciascuna lingua, consentendo un rapido lavoro di imposizione e proofing.


Merge colori

Tale funzione permette di associare due colori all'interno della stessa pagina: utile laddove il cliente abbia fornito dei PDF con, ad esempio, un nero testo separato dal nero di quadricromia. Il processo permette di ottenere PDF a 4 colori anziché i 5 previsti in origine.


Cip3

Modulo integrato al flusso che permette di creare in totale automatismo i file CIP3 contententi i profili di inchiostrazione per le macchine da stampa. In un contesto di automazione, i tempi per la produzione dei profili di stampa viene drasticamente ridotto.